Linguine alle vongole


Ricetta lampo (scritta prima di partire, quando andrà online, se Dio vuole, sarò sulle spiagge di Ko Samui in Thailandia) per uno dei classici della cucina italiana.

Linguine alle vongole
con bottarga

INGREDIENTI per 4

1,5 KG vongole (lupini)
500g linguine di gragnano (o spaghetti, a volte uso addirittura le fettuccine)
1 mazzetto di prezzemolo
1 bicchiere di vino bianco Sauvignon
1 pomodoro
2 spicchi di aglio rosa
bottarga
olio
sale
pepe
peperoncino (opzionale)

PROCEDIMENTO

1.  spurgare i lupini mettendolo in acqua e sale per qualche ora (l’acqua non deve coprire i lupini ma essere a filo e farli respirare)

2. in una padella antiaderente soffriggere l’aglio in camicia schiacciato con un cucchiaio di prezzemolo (e peperoncino, se piace piccante) tritato

3. alzare la fiamma al massimo e aggiungere le vongole (sciacquatele prima di metterle in padella) con il vino

4. far sfumare (fiammare) il vino, abbassare il fuoco, pepare e coprire.

5. fare cuocere per qualche minuto, fino a quando le vongole non saranno aperte, poi spegnere il fuoco e togliere la maggior parte dei gusci delle vongole (o tutti, o nessuno, dipende quanto volete “lavorare” quando sarà nel piatto).

6. cuocere la pasta in acqua salata e scolare quando mancano due minuti alla cottura al dente

7.  mantecare le linguine per un paio di minuti con le vongole, portandole a cottura.  Le linguine assorbiranno il liquido in eccesso ma non devono rimanere troppo asciutte, eventualmente aggiungere poca acqua di cottura.

8. prima di servire aggiungere i pomodori a concassè, del prezzemolo tritato e della bottarga grattuggiata.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi