Okonomiyaki .G


Avete mai assaggiato un OKONOMIYAKI? Cosa? Non sapete nemmeno come si pronuncia? 😀

L’okonomiyaki (お好み焼き O-konomi-yaki) è una preparazione tipica della cucina Giapponese, letteralmente vuol dire “quello che vuoi alla griglia” (okonomi = quello che vuoi; yaki = griglia) ed è un piatto molto gustoso composto da una base di cavolo tagliato molto sottile, farina, uova, brodo dashi e personalizzato con verdure, carne e/o pesce a seconda del gusto e della fantasia del momento (o di quello che avete in frigorifero).

Presente in tanti cartoni animati giapponesi visto che è parte della cultura stessa jappu, quali Kiss me Licia (il padre di Licia ha un ristorante di okonomiyaki) e Ranma 1/2 , è un piatto tanto versatile da essere definito pizza giapponese (o pizza di Osaka, visto che è tipico della regione del Kansai).

L’okonomiyaki è un piatto che preparo spesso, e quasi mai con gli stessi ingredienti. Questa volta la ricetta è una variazione del piatto che ho realizzato con “quello che avevo in frigo“, ovvero: cavolo nero, patate, fagiolini, peperoni, carote, branzino e pollo (pesce e carne insieme??? si!) e per finire delle scaglie di pesce, che danno un buon sapore di pesce affumicato.

Voi potete farlo con quello che preferite, dando libero sfogo alla fantasia. Mi piacerebbe vedere le vostre preparazioni, se lo cucinate mi mandate una foto?

Nel video qua sotto, invece, potete ammirare l’okonomiyaki (pronto per essere mangiato)  vivo, effetto regalato dalle scaglie di pesce che con il calore si muovono.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi