Tom Yam Soup (vegan/gluten free)


Tom Yam Soup

Durante il mio soggiorno in Thailandia ho avuto il piacere di conoscere la cucina locale, caratterizzata da alcuni meme che si ritrovano in ordine e quantità variabile in pressapoco ogni preparazione tipica.

Ad esempio la galanga, rizoma simile allo zenzero ma dall’odore pungente ed il gusto dolce ed  il lemon grass (citronella) con il suo forte sapore ed odore di limone.

La ricetta di oggi è una reinterpretazione vegana della classica Tom Yum Soup, una zuppa thailandese molto famosa a base di verdure e gamberi.

Il risultato è una zuppa profumatissima e molto delicata perfetta per il periodo autunnale ed invernale, una di quelle zuppe da gustare appena rientrati a casa per scaldarsi.

Alcune note prima di iniziare:

– se volete un gusto più deciso e rotondo potete aggiungere a fine cottura 1/2 cucchiaino di peperoncino fresco tritato (più o meno in base a quanto vi piace mangiare piccante) e 1 cucchiaino di aglio tritato finemente (in questo caso pensateci bene se dopo dovete andare a socializzare :-)).

– alcuni ingredienti “asiatici” posono essere più difficili degli altri da trovare, ma potete tranquillamente sperimentare delle varianti con i sostituti che trovate qui sotto. I profumi ed i sapori saranno diversi ma l’insieme sarà ugualmente delizioso.

galanga –> zenzero

lemon grass –> scorza di limone o di lime (senza la parte bianca, amara)

coriandolo –> prezzemolo

cipollotto cinese –> erba cipollina

salsa di soia chiara e scura –> salsa di soia

– potete arricchire questa zuppa e trasformarla in un pasto più sostanzioso aggiungendo del tofu fresco a cubetti e mezzo bicchiere di latte di cocco (di quello buono, oppure è meglio evitare).

 

Tom Yam Soup (vegan/gluten free)

PROCEDIMENTO (per una persona)

1. in un wok (o in una  padella con i bordi alti) portare a bollore una tazza di acqua (300 ml) insieme a 2 fette di galanga e 2 pezzi di lemongrass lunghi 3-4 cm l’uno.

2. aggiungere 1 cucchiaio di carote a cubetti, 1 cucchiaio di cipolla a cubetti, 2 pomodorini tagliati in 4 e 1 manciata di verdure miste tagliate a pezzetti (ex. cavolfiore, fiori del broccolo, melanzane, baby mais, zucchine, zucca, funghi, porri, verze… insomma, ci siamo capiti.. va bene quello che avete in frigo 🙂)

3. dopo un paio di minuti aggiungere 1 cucchiaio di salsa di soia scura, 1 cucchiaio di salsa di soia chiara ed 1 cucchiaio di zucchero di canna, girando di tanto in tanto.

4. quando le verdure saranno a cottura (ovvero quando saranno facilmente infilzabili da uno stuzzicadenti ma non molli) impiattare e completare con 1 cucchiaio di cipollotto cinese e coriandolo tritati, una manciata di germogli di soia ed irrorare con 1 cucchiaino di succo di lime.

Buon appetito!

 


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi