Un Giapponese in Thailandia (composta di Adzuki con sticky rice, latte di cocco ed uva)


Un Giapponese in Thailandia

Cosa succede quando prendi due o più cucine internazionali e le cominci a mischiare? Semplice, nascono degli ibridi, come questo dolce: una squisita composta di fagioli adzuki(*) accompagnata da dello sticky rice (ovvero riso glutinoso cotto al vapore o per assorbimento), latte di cocco e frutta (in questo caso uva).

La ricetta è veramente super semplice da realizzare, anche se ha dei tempi “tecnici”  (vd. l’ammollo dei fagioli) e non può essere preparata all’ultimo momento (salvo che non vi siate fatti una scorta di marmellata di Adzuki, ovviamente).

(*) Per chi non lo sapesse, i fagioli adzuki sono dei fagioli rossi naturalmente dolciastri, utilizzati per lo più della cucina orientale, ed in special modo in quella giapponese (solo al secondo posto dei legumi più utilizzati, dopo la soia). Per farvi un esempio del loro utilizzo, il dolce di fagioli rossi che si trova in tanti ristoranti giapponesi.. beh, è un dolce fatto con questi fagioli!

Un Giapponese in Thailandia

composta di Adzuki con sticky rice, latte di cocco ed uva

 

INGREDIENTI

150 gr fagioli rossi adzuki

60 gr zucchero di canna

3 cm alga kombu

100 gr riso glutinoso

2 dl latte di cocco

2 bacche di cardamomo

uva (bianca o nera)

 

PROCEDIMENTO

1. ammollare i fagioli in acqua per una notte (8 ore), quindi bollire insieme all’alga kombu per 30-40 minuti, fino a quando non saranno morbidi.

nota: L’alga kombu serve per rendere più digeribili i legumi e per cuocerli più velocemente

 

2. preparare uno sciroppo con lo zucchero di canna e l’acqua (sciogliere lo zucchero in un bicchere e mezzo di acqua e lasciare sobbollire per una ventina di minuti).

 

3. frullare i fagioli adzuki (o pestarli al mortaio), incorporando tutto o parte dello sciroppo (in base al grado zuccherino che si vuole ottenere per la composta di adzuki), per un minuto e mezzo, a riprese di 20 secondi l’una, fino a far diventare il composto setoso.

nota: potete conservare la composta di adzuki per 3-4 giorni in frigorifero

 

4. mettere il riso a bagno in acqua fredda per almeno un’ora (sarebbe meglio otto ore), quindi cuocere a vapore per 20-25 minuti. Quando pronto spegnere la fiamma e tenere in caldo.

nota: Il riso è pronto quando è morbido e gommoso

 

5. lavare l’uva e tagliare gli acini in due, rimuovendo i semi.

 

6. bollire il latte di cocco insieme al cardamomo per qualche minuto, filtrare e tenere da parte.

 

7. saltare in padella il riso con metà del latte di cocco, fino ad assorbimento dei liquidi.

 

8. comporre il dolce stratificando il latte di cocco, il riso saltato e compattato, gli acini di uva e la composta di adzuki.

 

Buon appetito!


Commenti (1)

  1. Sticky Rice - FOOD Pornography

    […] con alcune delle nostre ricette, ad esempio il Beige Curry Rice, l’Humus di zucca, Un giapponese in Thailandia, L’isola di autunno, Black mango. Articoli che potrebbero interessarti (basati sui tag):Beige […]

I commenti sono chiusi.


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi